HyperB5Babylon 5CrusadeFilm TVLibri & FumettiMondiSpecieOrganizzazioniNaviTecnologiaPersonaggiAttori e StaffIndiceVarieSkin: Standard, by Sat'Rain
Sei in: Home Page > Specie > Ombre
Ultime 10 pagine modificate
»  FAQ (12/06/2014)
»  Babylon 5 - Premi (12/06/2014)
»  Vorlon (12/06/2014)
»  Minbari (12/06/2014)
»  Quando vedere i Film TV? (12/06/2014)
»  Crusade - Introduzione (12/06/2014)
»  Crusade - Presentazione (12/06/2014)
»  Mike Collins (12/06/2014)
SpecieOmbre
Le Ombre sono una delle specie più antiche della galassia, con tutta probabilità la seconda ad essersi sviluppata in una forma di vita intelligente.
  • Il pianeta natale delle Ombre è Z'ha'dum, localizzato vicino al limite esterno della galassia.
  • Non si hanno informazioni sulla organizzazione politica delle Ombre, anche se è certo che si servono di emissari per contattare le altre civiltà (Morden ne è un esempio) e che sfruttano i servigi di altre specie (come i Drakh).
  • Le Ombre hanno combattuto più volte contro i Vorlon ed altri First One per imporre il proprio modo di istruire le "specie giovani", venendo sempre sconfitte.
  • Dopo ogni sconfitta, le Ombre, allontanate dal proprio pianeta natale Z'ha'dum, si sono nascoste in attesa del momento giusto per tornare alla ribalta.
  • Al termine della guerra del 2260/2261 contro i Vorlon ed i loro alleati, appare chiaro che le Ombre e gli stessi Vorlon non si affrontino per distruggersi reciprocamente, ma per imporre il proprio stile di vita alle "specie giovani".
  • Nel 2261 le Ombre, assieme ai Vorlon, lasciano la galassia assieme ai First One rimasti, dopo che John Sheridan e Delenn hanno mostrato loro che le "specie giovani" sono pronte per iniziare a muoversi con le proprie forze.
  • Le Ombre hanno un aspetto fisico che ricorda gli aracnidi.
  • Hanno capacità di occultare la propria presenza, divenendo invisibili alla vista. Possono comunque essere osservate per pochi secondi su un monitor sfruttando una particolare banda EM.
  • Il linguaggio delle Ombre è basato su rapide serie di suoni ad alta frequenza.
  • La cultura delle Ombre si fonda sulla convinzione che l'evoluzione sia basata su un susseguirsi di conflitti che permettono alle specie e agli individui maggiormente dotati di sopravvivere e migliorarsi.
  • Il nome della specie nella lingua delle Ombre è una parola composta da circa 10.000 lettere, praticamente impronunciabile.
  • Seconda specie, con tutta probabilità, ad essersi sviluppata in una forma di vita intelligente nella galassia, subito dopo la specie di Lorien, le Ombre sono una delle forme di vita più evolute tra quelle esistenti.
  • La tecnologia delle Ombre è di tipo organico.
  • Le navi delle Ombre sono basate sulla tecnologia organica, ed utilizzano un essere vivente come nucleo di elaborazione dei dati, rendendo il vascello molto manovrabile e rapido, ma soggetto a possibili disturbi provenienti da altri individui con capacità telepatiche di un certo livello.
  • Per entrare ed uscire dall'iperspazio, i vascelli delle Ombre sembrano utilizzare una metodologia differente da quella di tutte le altre specie, il che potrebbe supporre una conoscenza più completa delle caratteristiche dell'iperspazio e la disponibilità di una tecnologia più avanzata per viaggiarvi attraverso.
  • Le navi delle Ombre sono state disegnate da Ron Thornton dopo aver visto un documentario sulle vedove nere. La "texture" utilizzata nel rivestimento delle stesse gli è invece stata ispirata dal naso del suo cane.
Ultima variazione della pagina: giovedý 01 gennaio 2009, 17:47:05
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS! Powered by xajax
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.