HyperB5Babylon 5CrusadeFilm TVLibri & FumettiMondiSpecieOrganizzazioniNaviTecnologiaPersonaggiAttori e StaffIndiceVarieSkin: Standard, by Sat'Rain
Sei in: Home Page > Babylon 5 > Episodi > In the Shadow of Z'ha'dum
Ultime 10 pagine modificate
»  FAQ (12/06/2014)
»  Babylon 5 - Premi (12/06/2014)
»  Vorlon (12/06/2014)
»  Minbari (12/06/2014)
»  Quando vedere i Film TV? (12/06/2014)
»  Crusade - Introduzione (12/06/2014)
»  Crusade - Presentazione (12/06/2014)
»  Mike Collins (12/06/2014)
Babylon 5 - Episodi Stagione 2In the Shadow of Z'ha'dum And Now For a WordKnives
Su questa pagina: BabylonTramaCitazioniDomande senza rispostaNoteZocalo
Numero di produzione dell'episodio217
Numero sequenziale dell'episodio38
Data di prima trasmissione negli Stati Uniti10/05/1995
Data di prima trasmissione in Italia (TV terrestre free)25/03/1999
Data di prima trasmissione in Italia (TV satellitare a pagamento)12/11/2007
Titolo tedescoDas Geheimnis von Z'ha'dum
Titolo spagnoloA la sombra de Z'ha'dum
Titolo franceseDans l'ombre de Z'ha'dum
Titolo italiano (RAI/DVD)Il segreto della galassia
Titolo italiano (Canal Jimmy)All'ombra di Z'ha'dum
Autore della storiaJ. Michael Straczynski
RegistaDavid J. Eagle
Sheridan indaga sulla morte della moglie e sul coinvolgimento di Morden, mettendo a rischio il futuro della galassia. Una ondata di profughi narn arriva sulla stazione. Il neocostituito Ministero della Pace recluta personale della Sicurezza.
  • La misteriosa specie di cui Morden è l'emissario ha finalmente un nome: Ombre.
  • Le Ombre, così come i Vorlon, sono tra le specie più antiche della galassia: esistono da milioni di anni.
  • Sconfitte nell'ultima Grande Guerra circa 10.000 anni prima del 2259, le Ombre sono tornate nel XIII secolo, ma sono state di nuovo sconfitte da un'alleanza comprendente i Vorlon, i Minbari e alcuni First One. Per secoli, i Vorlon sono rimasti ad osservare, attendendo il ritorno delle Ombre.
  • Delenn e Kosh sono consapevoli che le Ombre si stanno radunando su Z'ha'dum, in segretezza, per colpire quando saranno pronte.
  • Morden era a bordo della Icarus insieme alla moglie di Sheridan nell'ultimo viaggio della nave diretto a Z'ha'dum, dove è atterrata nel 2256, svegliando le Ombre, che hanno ucciso tutti i membri dell'equipaggio che non hanno voluto cooperare con loro.
  • La tecnologia delle Ombre è altamente avanzata, e i Vorlon e i Minbari non sono pronti per affrontarle in battaglia. Delenn e Kosh chiedono quindi a Sheridan di rilasciare Morden per non fare insospettire le Ombre, costringendole ad affrettare i loro piani e ad attaccare a viso aperto altri mondi.
  • Il Ministero della Pace, da poco costituito, recluta a pagamento persone della Sicurezza che segnalino comportamenti o atteggiamenti che possano mettere in pericolo la pace, in modo che le persone che li compiono possano essere riabilitate. Zack Allan e altri addetti della Sicurezza accettano l'incarico ed entrano nel programma del ministero, chiamato Nightwatch.
  • Sulla stazione arrivano moltissimi Narn, profughi del conflitto contro i Centauri, la maggior parte dei quali feriti gravemente e in fin di vita.
  • Anna Sheridan è ancora viva?
  • Come fa Kosh a sapere quello che è successo all'equipaggio della Icarus su Z'ha'dum? Era presente, oppure si tratta di una ricostruzione del Vorlon basata su notizie avute da altre fonti?
  • Qual è il vero scopo della creazione dei Nightwatch?
  • Alla fine dell'episodio, Sheridan ordina a Zack Allan di liberare Morden, al quale dovrà dire che c'era stato un errore. Questa motivazione per la liberazione sarà sufficiente per non fare insospettire le Ombre?
  • Quando e come le Ombre si manifesteranno apertamente? Riusciranno Sheridan, Kosh e Delenn a fermarle?
  • I commenti di Delenn sui First One ricordano quanto affermato dalla Minbari sugli Umani in Babylon Squared. Questo significa che Delenn crede che gli Umani possano diventare in futuro potenti quanto i First One?
  • Kosh afferma che, se lasciasse la sua tuta relazionale, verrebbe riconosciuto da tutti. Cosa intende?
  • Sheridan andrà su Z'ha'dum? Sarà ucciso, come gli anticipa Kosh?
  • Sheridan imprigiona Morden in cerca di spiegazioni sul destino della moglie Anna, andando anche contro le normali procedure sul fermo delle persone sospette.
  • Modificando la lunghezza d'onda dell'immagine visualizzata da un monitor della sorveglianza, Sheridan riesce a vedere tre Ombre occultate che scortano Morden in ogni suo movimento.
  • Tutto il personale della stazione che aderisce al programma Nightwatch indossa una fascia all'avambraccio di colore nero col simbolo del Ministero della Pace.
  • La descrizione dei First One fatta da Delenn in questo episodio ricorda una frase simile di G'Kar in Mind War riguardo agli strani esseri che transitano nelle vicinanze di Sigma 957.
  • Secondo Delenn, tutti i First One se ne sono andati dalla nostra galassia, tranne i Vorlon.
  • Dopo aver visto quanto accade in questo episodio, si può affermare che la profezia di Lady Ladira (Signs and Portents) sulla venuta delle Ombre ("The shadows have come for Lord Kiro. The shadows have come for us all!") abbia finalmente acquisito un senso.
  • Morden non è mai solo. I lampi di luce visti in Signs and Portents nella scena in cui Kosh afferma "Leave this place. They are not for you. Go. Leave. Now!" sono quindi dovuti, con tutta probabilità, all'intervento di una o più delle Ombre che lo scortano in ogni movimento, e probabilmente la frase di Kosh non era rivolta a Morden, ma ai suoi protettori.
  • In The Gathering, Delenn dice a Sinclair di avergli consegnato tutto il materiale in suo possesso riguardo ai Vorlon. Ciò non appare del tutto vero, viste le rivelazioni di questo episodio e considerando la reazione di Sheridan, che sarebbe sicuramente stato messo al corrente da Sinclair o Ivanova di notizie di questa portata, se fossero state a loro conoscenza.
  • Pur sapendo chi è e soprattutto chi ha alle spalle, Vir affronta Morden a viso aperto, senza alcuna paura. Un comportamento che non ci si aspetterebbe dall'assistente di Londo, che quindi non è così remissivo come è sembrato in episodi passati.
  • Franklin è un Fondazionista, ossia segue il Fondazionismo, una religione relativamente nuova (arrivata sulla Terra dopo il primo contatto con i Centauri), secondo la quale Dio è troppo immenso per essere definito con delle semplici parole.
  • Garibaldi può agire al limite delle regole, ma non ama infrangerle. Per questo, vedendo Sheridan agire al di fuori di queste ultime, decide di presentare le proprie dimissioni. Non sarà l'unica volta che compirà questo gesto durante la serie. Ivanova, invece, pur mostrando una certa preoccupazione, reagisce meno istintivamente, forse perché conosce Sheridan da più tempo (Points of Departure).
  • Ora sappiamo quale era stata la domanda posta da Delenn a Kosh in Chrysalis.
  • Sappiamo anche in quali circostanze Morden ha esplorato i confini della galassia, come lo stesso aveva raccontato in Signs and Portents.
  • Il discorso di Delenn riguardo alle Ombre ricorda un passo di The Lord of the Rings: The Fellowship of the Ring (Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello), in cui Gandalf parla di Sauron: "The rumours that you have heard are true: he has indeed arisen again and left his hold in Mirkwood and returned to his ancient fastness in the Dark Tower of Mordor. That name even you hobbits have heard of, like a shadow on the borders of old stories. Always after a defeat and a respite, the Shadow takes another shape and grows again".
  • La storia sul bombardamento di Coventry che Sheridan racconta a Zack non è molto accurata: gli inglesi sapevano che i tedeschi avevano intenzione di colpire un bersaglio importante, ma nei comunicati intercettati e decodificati dai servizi segreti inglesi i riferimenti agli obiettivi erano fatti sfruttando dei nomi in codice. La rivelazione che l'obiettivo principale era proprio Coventry, avuta da un pilota tedesco catturato, fu invece accantonata in quanto ritenuta infondata. Quando gli inglesi scoprirono che il bersaglio era davvero Coventry, era ormai tardi per intervenire.
  • Franklin assume un quantitativo decisamente elevato di stimolanti (The Quality of Mercy, Acts of Sacrifice) per rimanere vigile e svolgere il suo lavoro.
  • La creazione del Ministero della Pace, insieme a quella del Ministero del Pubblico Morale di And Now For a Word, fa pensare che il Presidente Clark sia molto interessato a mantenere uno stretto controllo sull'opinione pubblica.
  • Il nome "Ministero della Pace" e la sua abbreviazione "Minipax" nominata nell'episodio sono una citazione del libro 1984 di George Orwell.
  • Secondo J. Michael Straczynski, questa è la puntata che toglie il sorriso dalle labbra di Sheridan, che d'ora in avanti mostrerà un diverso lato del proprio carattere. Anche in questo episodio, dimostra di essere disposto a sacrificare ogni cosa per avere delle risposte, almeno finché Delenn non gli rivela i retroscena che rendono le sue azioni estremamente pericolose. Bruce Boxleitner si è detto felice di potere mostrare un altro lato del carattere di Sheridan.
  • Andrea Thompson ha rivelato di non essersi sentita a suo agio nella scena in cui doveva schiaffeggiare Sheridan al volto, poiché secondo lei Bruce Boxleitner è un'ottima persona. Tra l'altro, Andrea non riesce a dosare molto bene la propria forza, e nel primo ciak ha esagerato, colpendo Boxleitner troppo forte, mentre nel secondo, accortasi di avere usato troppa forza, si è rifiutata di colpirlo. Quando il regista ha detto di volere comunque un secondo ciak, Boxleitner ha urlato "No!". Andrea Thompson ha detto di aver passato il resto della giornata a scusarsi.
  • Durante una convention, Jerry Doyle ha scherzato sull'abitudine di Mira Furlan di fare lunghi discorsi, che finivano con un "and", ricominciavano e terminavano con un "so what does that mean?", per ricominciare ancora. Secondo Doyle, quando Delenn inizia un discorso, è meglio mettersi comodi, perché andrà avanti per un bel po'.
Tempo: 01:56
Morden: What do you want?
Vir: I'd like to live just long enough to be there when they cut off your head and stick it on a pike as a warning to the next ten generations that some favors come with too high a price. I'd look up at your lifeless eyes and wave like this. Can you and your associates arrange it for me, Mr. Morden?
Tempo: 18:38
Macabee: We're less interested in actions than we are in attitudes.
Tempo: 23:25
Sheridan: Diplomatic immunity only applies when the subject is charged with a crime. So far, Mr. Morden hasn't been charged. We're holding him in... protective custody.
Vir: Protecting him from what?
Sheridan: I haven't decided yet. Good day, Mr. Cotto.
Tempo: 25:14
Talia: Psi Corps rules prohibit unauthorized scans in civil or criminal investigations.
Sheridan: How can it be unauthorized? According to Earth Central records, he is supposed to be dead. Can a dead man object?
Talia: Captain, you're trying to use the letter of the law to defeat the spirit of the law.
Tempo: 28:56
Delenn (a Sheridan): If this is the only way, then we will tell you those answers. But be warned. Once you know his secret, once you know what we have known the last three years, you'll never sleep well again. Come, captain, the greatest nightmare of our time is waiting for you.
Tempo: 29:23
Delenn: There are beings in the universe billions of years older than either of our races. Once, long ago, they walked among the stars like giants, vast, timeless. They taught the younger races, explored beyond the rim, created great empires. But to all things, there is an end. Slowly, over a million years, the First Ones went away. Some passed beyond the stars, never to return. Some simply disappeared.
Sheridan: Delenn. I'm sure this is all very interesting, but what does any of this have to do with Morden?
Delenn: Not all of the First Ones have gone away. A few stayed behind, hidden or asleep, waiting for the day when they may be needed, when the Shadows come again.
Sheridan: Shadows?
Delenn: We have no other name for them. The Shadows were old, even when the Ancients were young. They battled one another, over and over, across a million years. The last great war against the Shadows was ten thousand years ago. It was the last time the Ancients walked openly among us. But the Shadows were only defeated, not destroyed. A thousand years ago, the Shadows returned to their places of power, rebuilt them, and began to stretch forth their hand. Before they could strike, they were defeated by an alliance of worlds, including the Minbari and the few remaining First Ones who had not yet passed beyond the veil. When they had finished, the First Ones went away. All, but one.
Sheridan: There's still one of them left. Where?
Delenn: That is why Kosh cannot leave his encounter suit. He would be recognized.
Sheridan: Recognized? By whom?
Kosh: Everyone.
Tempo: 32:14
Sheridan: If "yes" was the answer, what was the question?
Delenn: Have the Shadows returned to Z'ha'dum?
Tempo: 38:13
Zack: What? What did you see?
Sheridan: Nothing. Shadows.
Tempo: 40:13
Sheridan: I let him go. But there's a price tag attached. You've been trying to help me so we can understand each other. It's not what I want anymore. I want you to teach me... how to fight them, how to beat them. Because sooner or later I'm going to Z'ha'dum. And I'm going to stop them.
Kosh: If you go to Z'ha'dum, you will die.
Sheridan: Then I die. But I will not go down easily, and I will not go down alone. You'll teach me?
Kosh: Yes.
Ultima variazione della pagina: giovedý 22 gennaio 2009, 20:34:02
Legenda delle abbreviazioni delle tabelle.
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS! Powered by xajax
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.