HyperB5Babylon 5CrusadeFilm TVLibri & FumettiMondiSpecieOrganizzazioniNaviTecnologiaPersonaggiAttori e StaffIndiceVarieSkin: Standard, by Sat'Rain
Sei in: Home Page > Babylon 5 > Episodi > All Alone in the Night
Ultime 10 pagine modificate
»  FAQ (12/06/2014)
»  Babylon 5 - Premi (12/06/2014)
»  Vorlon (12/06/2014)
»  Minbari (12/06/2014)
»  Quando vedere i Film TV? (12/06/2014)
»  Crusade - Introduzione (12/06/2014)
»  Crusade - Presentazione (12/06/2014)
»  Mike Collins (12/06/2014)
Babylon 5 - Episodi Stagione 2All Alone in the Night GROPOSActs of Sacrifice
Su questa pagina: BabylonTramaCitazioniDomande senza rispostaErroriNoteZocalo
Numero di produzione dell'episodio211
Numero sequenziale dell'episodio33
Data di prima trasmissione negli Stati Uniti15/02/1995
Data di prima trasmissione in Italia (TV terrestre free)17/03/1999
Data di prima trasmissione in Italia (TV satellitare a pagamento)01/10/2007
Titolo tedescoAlarm in Sektor 92
Titolo spagnoloSolo en la noche
Titolo franceseSeul dans la nuit
Titolo italiano (RAI/DVD)Solo nella notte
Titolo italiano (Canal Jimmy)Solo nella notte
Autore della storiaJ. Michael Straczynski
RegistaMario Di Leo
GuestTenente RamirezNick Corri
NarnMarshall Teague
HedronnRobin Sachs
NeroonJohn Vickery
Generale William HagueRobert Foxworth
Kosh (voce)Ardwight Chamberlain
TecnicoJoshua Cox
Sheridan viene rapito e portato su una nave in compagnia di un Narn. Delenn torna in udienza dal Consiglio dei Grigi. Il Generale Hague arriva in visita sulla stazione.
  • Sheridan viene rapito da una nave degli Streib insieme ad un Narn, ma unendo le forze e grazie all'aiuto della EAS Agamemnon, riescono a fuggire.
  • Delenn perde il proprio posto all'interno del Consiglio dei Grigi. Il suo sostituto è Neroon, della casta guerriera. In questo modo, per la prima volta in assoluto, i membri del consiglio non sono equamente divisi tra le tre caste, ma la casta guerriera ha quattro consiglieri contro i tre della casta dei lavoratori e i due di quella dei religiosi.
  • Sheridan e il Generale Hague hanno una conversazione nel corso della quale veniamo a sapere che Sheridan aveva un compito segreto (tenere d'occhio gli ufficiali superiori della stazione e verificare la loro lealtà alla Terra), che alcuni militari non credono alla tesi dell'incidente per la morte del Presidente Santiago, e che probabilmente dietro all'uccisione di Santiago c'è il Corpo Psi. Infine, Hague chiede a Sheridan di usare tutte le risorse di Babylon 5 per investigare sulla morte del presidente di nascosto dal suo successore, Clark. Sheridan coinvolge Ivanova, Garibaldi e Franklin in questa indagine segreta.
  • La scelta di Sheridan come successore di Sinclair per l'incarico di ufficiale comandante di Babylon 5 non è stata casuale. È stato scelto da Santiago, prima della sua morte, poiché con tutta probabilità sarebbe stata la persona che Clark avrebbe scelto per sostituire Sinclair. Santiago sapeva però che Sheridan è un patriota e che non si sarebbe piegato ai voleri di chi intende minare le istituzioni.
  • Qual è il senso del sogno di Sheridan?
  • Quando Sheridan esce dal Medlab subito dopo essere stato salvato dalla nave degli Streib, incontra Kosh, che gli ripete la frase conclusiva del sogno avuto a bordo della nave aliena: "You have always been there". Quindi era davvero Kosh in contatto telepatico col capitano o forse il Vorlon è in qualche modo capace di leggere quanto accaduto dalla mente di Sheridan?
  • Delenn afferma che nel prossimo futuro dovrà "scendere tra l'oscurità e il fuoco". Che cosa intende?
  • La casta guerriera ha ora una influenza superiore alle altre nel Consiglio dei Grigi. Questo comporterà dei cambiamenti nella politica minbari? Sino a che punto?
  • Il sogno di Sheridan: è nei suoi alloggi in uniforme, Ivanova è con lui e gli fa segno di stare in silenzio; Ivanova, con un corvo sulla spalla, esclama "Do you know who I am?"; Sheridan è nel corridoio centrale della stazione, guardando in alto vede un altro Sheridan e poi, sulla destra, Garibaldi, con una colomba sulla spalla, che esclama: "The man in between is searching for you"; Ivanova è vestita a lutto, mentre Sheridan è ora in uniforme, ma quella del Corpo Psi; Ivanova afferma: "You are the hand"; Kosh è alle spalle di Sheridan, che veste l'uniforme della Forza Terrestre e si gira verso il Vorlon; Sheridan chiede a Kosh: "Why are you here?", e l'ambasciatore risponde: "We were never away. For the first time your mind is quiet enough to hear me"; Sheridan chiede: "Why am I here?", Kosh risponde: "You have always been here".
  • Vediamo Sheridan parlare ad un Drazi nel linguaggio di quest'ultimo, che però non pare apprezzare lo sforzo. I Drazi sono fatti così, decisamente irritabili.
  • Gli Streib sono simili nell'aspetto ai Vree: i loro occhi sono però rossi, mentre quelli dei Vree sono neri.
  • Visto quanto veniamo a sapere in questo episodio riguardo ai motivi della scelta di Sheridan per sostituire Sinclair, viene da chiedersi quanto Santiago si fidasse del suo vice, e se è per questo che ha scelto Sheridan. Inoltre, se davvero Santiago non si fidava di Clark, perché l'ha scelto come proprio vice? Forse Clark aveva dietro di sé persone talmente influenti da rendere impossibile un suo allontanamento.
  • Rivediamo l'ex nave di Sheridan, la EAS Agamemnon (Points of Departure).
  • Sheridan lancia un SOS utilizzando il vecchio codice Morse. Il segnale in codice dell'SOS (tre punti, tre linee, tre punti) è stato usato per la prima volta all'inizio del ventesimo secolo. La sigla non ha alcun significato, è stata scelta solo per la facilità con cui si riesce a comporla utilizzando appunto il codice Morse (in precedenza, per gli stessi motivi, si usavano le lettere CQD). Una delle prime navi ad utilizzare l'allora nuovo SOS è stato il Titanic.
  • Le mani, a quanto pare, sono molto importanti in Babylon 5: da quella di Kosh in The Gathering, alla frase di Elric in The Geometry of Shadows, a quella nel sogno di Londo in The Coming of Shadows.
  • La produzione aveva previsto che Sheridan dovesse reagire con fermezza alle torture cui viene sottoposto dagli Streib, mostrandosi come un vero eroe senza paura, ma Bruce Boxleitner ha pensato di interpretare la scena mostrando vulnerabilità e appunto paura, facendo vedere in tal modo il suo personaggio sotto una nuova luce.
  • Gli strumenti di tortura usati su Sheridan non sono reali, ma aggiunti successivamente sfruttando la computer grafica. Tra l'altro, gli addetti agli effetti speciali hanno creato anche una "versione speciale" della scena, nella quale il macchinario è stato sostituito da... un cesto di frutta, con Sheridan che pare volere dare un morso ad una banana!
  • J. Michael Straczynski ha affermato che Sheridan, durante il periodo in cui era in missione esplorativa al comando della EAS Agamemnon, ha imparato diverse parole in diverse lingue, tra le quali il drazi.
  • I combattimenti sono stati coreografati con l'assistenza di Marshall Teague, che è un appassionato di spade (con le quali sa tirare molto bene). Rivedremo l'attore in altri episodi.
  • Il corvo nella scena di Ivanova era particolarmente nervoso, e l'attrice ha dovuto rimanere pressoché immobile per evitare che l'uccello si agitasse, rovinando la ripresa.
  • Momenti divertenti durante le riprese: Ramirez raccoglie le scommesse di Franklin e Garibaldi, e subito dopo riceve un messaggio sul link: "Lt. Ramirez, you're going to die at the end of this episode. You need to pick up your check now!", al che Ramirez risponde: "Yeah, I'll be right there".
  • Un altro scherzo sul set: durante le riprese della scena con Jerry Doyle e la colomba, l'animale era legato con una corda. L'attore, mentre l'addestratore della colomba si era distratto, ha tirato il filo, tirando anche l'animale giù dalla sua spalla, lanciando nel contempo per aria una manciata di piume, avuta dagli addetti del magazzino. Quando l'addestratore ha visto le piume, tutto lo staff è scoppiato a ridere, mentre lui non era molto felice...
  • Alla fine dell'episodio, scopriamo che Sheridan aveva il compito di spiare segretamente gli ufficiali superiori per verificare la loro lealtà. Questo fatto ha messo in luce un lato del capitano del tutto inaspettato al pubblico, uno stratagemma che a J. Michael Straczynski piace decisamente utilizzare, facendo credere una cosa allo spettatore, per poi sorprenderlo quando meno se l'aspetta.
  • Bruce Boxleitner sulle scene di azione in questo episodio: "I got to fight a six-foot Narn, and he beat the crap out of me! And I love that. The hero doesn't always win here. I don't do my own stunts, because I did too much of it when I was younger. I've one bad knee. I've separated both of my shoulders. In Tron, I separated my left shoulder. Two years ago in Hawaii while boogie-boarding I was piled into the beach by a huge wave and broke my right shoulder. I get the occasional fisticuffs on the station but that's it".
  • Quando lo Starfury danneggiato del Tenente Ramirez esce dal jumpgate nei pressi della stazione, il colore dell'effetto del jumpgate è arancione, invece del solito azzurro.
Tempo: 01:21
Delenn: Lennier, for the first time... I feel very much... alone.
Lennier: No. Never alone, Delenn. Never alone.
Tempo: 02:14
Sheridan: This isn't a clear and present danger, Commander. Just a quick look around to see what the problem is. I haven't felt space beneath me since I got here in January and I miss it. Besides, if I don't put some flight time in soon, I'll lose my flight pay.
Ivanova: Very well, but you'll take a full escort.
Sheridan: All right, all right. I'll be in and out in an hour. What could go wrong?
Tempo: 04:56
Delenn: Lennier, listen to me. The Council holds me in disfavour right now. I do not want that to spill over onto you.
Lennier: I'm not worried about that.
Delenn: Of course not. You are young. And youth is both foolish and vulnerable.
Tempo: 06:33
Garibaldi: Your diagnosis, doctor?
Franklin: Well, the patient is confused, delusional. Unable to separate his natural sense of loyalty for his home team from the reality that they stink, and only got to the playoffs on a technicality.
Tempo: 20:28
Delenn (al Consiglio dei Grigi): For twenty cycles, I stood beside you as one of the Nine. I called many of you friends. And now you call me outcast. You know me. You know I believe in the task that is before us, the Great War that is coming. I have not turned my back on you. In trying to help I have sacrificed all that I was, and all that I am. We can no longer allow ourselves to be separated by names and borders. Our two sides must unite... or be destroyed. Do not make my sacrifice a vain one. Allow me to finish what I started. In the name of our friendship, for the future of our people, let me remain with Babylon 5.
Tempo: 25:38
Sheridan: The first obligation of a prisoner is to escape, right?
Tempo: 27:14
Delenn (a Lennier): I remember when you first came to me. You would not look up until I ordered you to do so. But it did no good. Even when you were looking up, you were looking down. Look at me, Lennier. Very soon now, I will be going into darkness and fire. I do not know if I'm fated to walk out again. If it is your choice to come with me... then I could not wish for a better, a braver companion.
Tempo: 30:41
Sheridan: Give me a lever big enough and I will move the world.
Tempo: 35:26
Sheridan: It's not fair.
Franklin: No. It's not. Death never is.
Tempo: 35:38
Kosh (a Sheridan): You have always been here.
Tempo: 39:23
Hague (a Sheridan): It's time we stopped reacting and started acting.
Tempo: 41:04
Ivanova (a Sheridan): Hey, I never did know when to butt out. We're with you, captain. Wherever this goes, however it ends, we're with you.
Ultima variazione della pagina: giovedý 01 gennaio 2009, 17:47:05
Legenda delle abbreviazioni delle tabelle.
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS! Powered by xajax
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.